giovedì 3 novembre 2011

“fonda un’azienda! (che io non c’ho voglia)” – comincia la wedding planner. con sondaggio e ricchi premi

cara lettrice, caro lettore,
nasce oggi una nuova rubrica, in collaborazione con la camera di commercio delle risaie, che si chiama “fonda un’azienda! (che io non c’ho voglia)”.
c’è la crisi, le mezze stagioni si sa che fine han fatto e trovare un parcheggio è davvero impossibile. insomma, è il momento di rimboccare le maniche: le tue. apri un’impresa, e se non sai che nome darle siamo qui per aiutarti.
gentilmente, si presta a testare il servizio un’amica che sta aprendo un’agenzia di wedding planner. organizzerà matrimoni, ricevimenti, eventi in genere. e considerato che non mi avrà mai tra i suoi clienti, provo almeno a darle un contributo nella ricerca di un nome.
qui sotto trovi i miei suggerimenti. come sempre, aspetto ansioso i tuoi.
ti ricordo che a tutte le femminucce che parteciperanno al sondaggio, o contribuiranno con un’idea, andrà in omaggio la guida “come evitare di prendere il bouquet anche se ti arriva in testa”; e a tutti i maschietti la contro-guida “le tre cose da fare subito se la tua morosa prende il bouquet: las vegas, sky calcio, segretaria”.
con viva cordialità.
metiu-scap, responsabile di “fonda un’azienda! (che io non c’ho voglia)”

le mie proposte sono:

“mamma non ci sperava più”
“olindo e rosa”
“confetti disperati”
“cerimoniose”
“siamo meglio di zenzero e cannella”
“ridi, ridi pisello piccolo. ci vediamo tra due anni”
“amore e cioccolato conosco anche un avvocato”
“mulino bianco”
“due cuori in due camere”
“e se ti nasce brutto come il pangasio?”
“la pace dei roses”

ps: se i miei suggerimenti ti sembrano arditi, sappi che c’è chi ha fondato e amministra “il velo e il cilindro”, “enzo e angelo”, “la sposa vispa”, “zenzero e cannella”, “sposiamovi”, “il giardino incantato” e “rosso di sera”. micacazzi.

6 commenti:

Andy ha detto...

lo sapevo che anche tu ti saresti lasciato influenzare dall'attivismo spregiudicato che aleggia nell'Italia dei cachi! Mo brev!
Purtroppo non conosco bene la mia mission per cui non ho la ben che minima idea di quale impresa fondare... Magari una fondazione: chessò polenta&zola, italianiomeneandrei, cervellinfugancheilmio ecc.

ele78 ha detto...

Io voto di sicuro confetti disperati e cerimoniose!!

Lisa ha detto...

io propongo:
"due piedi in un bouquet"
"tanto lo annulliamo alla Sacra Rota"
"non avevo di meglio da fare"

metiu (casalingo disperato) ha detto...

grazie gente!
rilancio con quella battuta di un film: “e così domani ti sposi? sì, ma niente di serio”.
il postino sta provvedendo a consegnarvi guide e contro-guide.
abbracci
-m

Taglia46 ha detto...

Voto "Olindo e Rosa"....perchè "Sposiamovi" l'hanno già preso!!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

grande tagliuzza!
però nel frattempo ho finito le guide: mi odi?
:(