mercoledì 30 maggio 2012

reality disperati – una giornata da scappato di casa (bis)


ore 9.30
in ufficio. squilla il telefono: è la capa che mi comunica che oggi non verrà al lavoro perché crede di avere un principio di cistite. si tratta della 27esima malattia immaginaria nel corrente anno fiscale.
minzione d’onore.

ore 11.10
pausa caffè. scopro da un collega che qui a milano è in corso l’incontro mondiale delle famiglie: in finale si affronteranno i franzoni e i misseri.

ore 13.05
a pranzo. un’altra scossa, e questa volta la scecherata fa tremare i piatti sul tavolo perfino al pian terreno. se la cancelliera merkel voleva staccarci dall’europa poteva trovare un metodo meno traumatico.

ore 15
in ufficio. altra chiamata della capa che sta meglio ma non verrà nemmeno nel pomeriggio perché, si lamenta, “comunque c’è poco lavoro”.
invece di maledire il buio, accendi la luce, come diceva quello là.

ore 19.30
all’ingresso della metropolitana l’altoparlante annuncia l’arrivo del papa a milano nel week end. per consentire ai fedeli di salutare con tutta calma il santo padre, alla guida della papa-mobile ci sarà quel rincoglionito di felipe massa.

ore 19.40
all’uscita della metropolitana. per l’arrivo di ratzinger sono già imponenti le misure di sicurezza. un amico viene fermato al metal detector: si era scordato di avere ingoiato un piercing a un addio al celibato.

ore 22
sul divano di casa. la zanzara che ospitavo nel monoloc dal 2009 non ha retto al mio resoconto di “cosmopolis”, il nuovo merdosissimo film di cronenberg che ho visto l'altra sera.
alla fine del primo tempo si è gettata nell’autan.

ore 23.40
mentre rincorro un euro cascatomi dalla tasca dei pantaloni, rinvengo sotto il divano tanta polvere e un capello biondo lungo della belle epoque. passo l’aspirapolvere, va’. tanto i vicini di casa anziani sono sordi. 

33 commenti:

Cristina ha detto...

Mi piacciono le tue giornate!
Salutami il papa..

Granduca di Moletania ha detto...

Noi capi possiamo stare lontani dal lavoro tutte le volte che ci pare, avendo ottenuta la benedizione papale.
Solidarietà alla compagna "capa" che vive e lotta insieme a noi.

E manco c'abbiamo bisogno di ottenere un incontro personale con il sommo; se ha bisogno di qualcosa, che venga lui da noi.

Sara fatina ha detto...

Giornatina movimentata, eh? ^_^

Ele ha detto...

ehehehehe..la zanzara che si suicida nell'autan è troppo! Quel film dev'essere proprio una roba..oppure il resoconto...mmmm...Cavoletti,al raduno delle famiglie devo andarci..Ps: la papa mobile guidata da Massa?ed io che pensavo a Schumi..tanto..s'è rinco pure lui..secondo me gli ha fatto male provar ad imparar a parlar italiano.Ps del Ps: forza Mac..

La Betty ha detto...

non è che la tua capa è andata a vedere il papa?
giornata memorabile direi...

Maraptica ha detto...

...e pensare che ieri ho chiesto ad un amico come fosse stato "Cosmopolitan" e lui mi ha risposto... "favoloso, favoloso..."
Oggi lo picchio a sangue

Maraptica ha detto...

Cosmo...che?! Cosmopolis! :)

Melinda ha detto...

Maraptica forse ne avevi bevuto uno di Cosmopolitan prima di commentare ahahahaha!

Metiuuuu, il link delle famiglie è errato :P

Alla zanzara sono morta anche io ahahahaha! Povera piccola suicida. Solo da me sono bastardissime e vogliono vivere all'infinito. Mi sa che alla prossima zanzara che rompe ti chiamo e le racconti tutto Cosmopolis, vabbana?
La mia capa invece non viene per colpa di corsi e a volte manda anche me...l'ultimo era sull'IMU: 'na tragedia!!!
Capello lungo biondo della bella epoque? Io preferisco la Bella vita :P
Ciao Metiu mattooooo :*

Spicy.Ginger.Ale ha detto...

Belin, la tua capa si dovrebbe fare un po' di Stati Uniti, poi vedi che va a lavorare anche sul letto di morte. Pzè!

LadyGhost ha detto...

Felipe Massa? pensavo che l'autista della papamobile fosse il vecchietto dell'ultimo piano con gli occhiali spessi 4 cm e che guida la cinquecento a 4 all'ora in discesa....

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Bro, io e la mamma siamo molto preoccupate: CHE AMICI FREQUENTI? Hahahah!

P.S.
Conosci mica un esorcista?

Elle ha detto...

Ecco infatti non capivo perché il papa fosse in metro, lì c'è troppa ressa non lo vedrebbe nessuno, con tutti quei tame nanca che pendolarano ogni giorno. Forse anche Felipe ha la cistite?

Dammi la manina ha detto...

Eh, la cistite! Sarà mica la menopausa?

gio ha detto...

ecco come fare con le zanzare!!! solo che da me ci vorrebbe una piscina olimpinica per contenerle tutte, sono animali feroci,
spero che qualche milanese lasci la città, domenica, e venire in provincia così le povere zanzare possono fare una abbuffata

Pier(ef)fect ha detto...

ha inghiottito un piercing di chi XD???
ma comunque belle le tue giornate... voglio un lavoro, ho deciso.

sognatriceabordo ha detto...

Bisognerebbe vivere una giornata alla metiu di tanto in tanto XD

Valentina ha detto...

caro metiu....in punta di piedi volevo dirti che.....la tua capa semplicemente non aveva voglia di venire al lavoro....l'inizio di cistite mi fa davvero ridere..... però dai...offre spunti per il tuo blog.... a presto e ricordati....in fondo domani è un altro giorno....

WonderDida ha detto...

la minzione d'onore è fantastica. addosso alla capa?

Baol ha detto...

Beh, quella delle famiglie è fantastica...

Mi chiedo solo una cosa, come cavolo hai fatto ad ospitare in un monolocale una zanzara milanese?! Per quanto sono grandi ci vuole almeno un trilocale.

metiu (casalingo disperato) ha detto...

cristina, piacciono anche a me! ie zaluta tu jozef, ja :)

granduca, grandecapo, illustrissimo sire,
temo che la compagna capa in vita sua abbia lottato solo per un ombrellone in prima fila a forte dei marmi. ma forse neppure per quello
i miei omaggi alla moletania :)

sara, abbastanza per essere un modesto travet, no?
a presto :)

ele cara, non ci sono più le zanzare di una volta. così come schumi non è più quello di una volta. ma basta con la nostalgia, godiamoci la festa dei franzoni & co!
abbracci :)

betty, m’insinui un sospetto… magari è arrivata in semifinale con la sua famiglia e non c’ha detto niente!
:)

maraptica, osignur, può essere che a qualcuno piaccia: cronenberg è uno che divide. non picchierei il tuo amico per colpa di un cosmo-che?
sai che al cine c’avevo ancora mal di ginocchia per quanto mi hai fatto stare dietro la lavagna?!
ah ah ah

melaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! “le mani libere, in tasca il giusto, nel cuore molto… ah la bella vita!”
grazie, ho sistemato u link :)
bazo

spicy, che ve la pigliate se ve la mando con un corriere? no, vero?
ciaoooo :)

fantasmina, dal prossimo anno l’autista sarà il tuo vecchietto perché a massa non gli rinnovano la patente. un salutone alla tua terra scecherata, tieniti forte, un abbraccio

greis (ma gnappetta indemoniata), frequento brutta gente ma tra questi nemmeno un esorcista. com’è possibile. porc puz. ah ah ah
bazi grandi sista’

metiu (casalingo disperato) ha detto...

elle, sottoporrei l’ipotesi della cistite di massa alla ferrari. magari il problema è tutto lì e, tame nanca, gli risolleviamo la stagione :)

dammi la manina, a rigor di anagrafe potresti avere ragione :)

gio, io domenica sarò sicuramente in provincia ma sono di quelli che le zanzare ormai se le magnano!
bentornata dalla frans :)

pier, guarda, sono due anni che se ne parla e nessuno si ricorda di chi fosse quel piercing e come diavolo abbia potuto ingoiarlo. di solito noi per gli addii al celibato mangiamo un piattino di minestra tutti insieme, cantiamo “viva la gente” col mandolino e poi andiamo a dormire.
davvero non capisco.

sognatrice, vivere una giornata da scappata di casa in versione manga: è il tuo sogno, dì la verità! :)

valentina, meno male che sei ancora qui! ho letto sul tuo blog che non sopporti il turpiloquio e ho temuto che il mio avatar finisse nella lista nera… in effetti ogni tanto qui si turpiloquieggia. mi scuso a nome di quel panzone del mio avatar :)
saluti transoceanici!

wonder, grazie, sei troppo buona. meglio evitare minzioni troppo ardite però :)
saluti a shangai!

baol, grassie! detto da te m’inorgoglisce. mi chiedi della zanzara ospitata: in effetti abito in un super attico e poi piango, mentendo spudoratamente, in pubblico. seeeeeeeeeee… magara!
:)

Valentina ha detto...

il tuo blog mi diverte davvero tanto....è che ormai le parolacce si usano a qualunque età...a volte senza rendersi conto.......io resto dell'idea che si possano dire le stesse cose usando altri termini...ma il tuo avatar forse non la pensa come me...pazienza... del resto è un panzone blu....comunque sto continuando a leggerti..... :) ...

Ale-o ha detto...

Sono d'accordo, Cronenberg ormai è da ricovero, ha fatto un film di una banalità sconcertante. Se pesco il tale che sul Corriere gli ha dato quattro stelle lo strozzo con i pop corn!
Ciao Metiu

metiu (casalingo disperato) ha detto...

vale!!! menovale che ci sei. ah ah ah
sì, a volte sono destituite di significato, a volte sono una parte stessa del significato. per esempio stamattina pensavo pensavo ai film di tarantino senza turpiloquio...
comunque a me fanno impressione le ragazze che dicono le parolacce. confessato :)

ale-o, una punizione scoppiettante :)

Annastella ha detto...

Occorre che io e te.., organizziamo un incontro con la tua capa ed il mio boss! ^_^
Che a palloni cosmici , bufale giganti e bugie che manco papa' gambalunga.., so' proprio simili!!
Almeno la tua.., di capa.., avvisa., quando non si presenta......il mio...e che te lo dico a fa'.., sembra il mago Silvan! ( ottio.., ma campa ancora??????? non il boss.., Silvan!! ) aahahahahahahahahahah ciauuuzzzz

Susanna ha detto...

Mi hai strappato più che un sorriso! Davvero divertente leggere il pensiero di un uomo sulla quotidianità.
E scritto pure con intelligente ironia e senza parolacce!
Il tuo blog è una vera chicca.
Complimenti!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

annastella! lo sapevo che c'era la soluzione: li facciamo incontrare e poi il mago silvan li fa sparire tutti e due in un colpo solo.
ti saluto con un grazie e un simsalabim :)

susanna, benvenuta e grazie per il super sostegno! verrò a leggerti.
a presto :)

Ele ha detto...

Eh..già..ora le zanzare han messo il silenziatore(almeno qui)e son più bastarde..uff..Sì,schumi non è quello di una volta..e quindi sai che c'è?Al Ratzy gli diamo Lapo Elkan e una fiatpapamobile..così si diverte un pò.Al raduno megagalattico delle famiglie,giuro,avrei partecipato..ma se han fatto sconti ai divorziati..i conviventi son ancora nel limbo a metà tra inferno e paradiso..sai quanti ettolitri di acqua santa m'avrebbero buttato addosso?Naaaa..Ps: ti ho scagliato addosso un premio..se ti va..;-)

Blackswan ha detto...

Mi hai fatto morire dal ridere.Soprattutto l'immagine della zanzara che si suicida nell'autan.Vado a vedere io film di Cronemberg, così magari qualcuna di quelle zoccole si suicida anche a casa mia...

metiu (casalingo disperato) ha detto...

ele, donna che vivi nel peccato, mi sa che rischiavi di essere affogata nell'acqua santa!
mo' metto lo smoking e vengo da te a ritirare il premiozzo. ahi che bellezza! :)

black, anche a bollate siete messi male con le zanze? io credevo di avere il primato qui a risaia's beach!
grazie per essere passato :)

kovalski ha detto...

ma la belle epoque di quando avevi i boccoli, o la belle epoque di quando rimorchiavi e poi stendevi bionde sul tuo divano..?
:-)

metiu (casalingo disperato) ha detto...

la prima ovviamente!
ah ah ah
ciao kowalski, benvenuto!

kovalski ha detto...

e io che facevo il tifo per te
e il tuo stender bionde
:-)