giovedì 21 febbraio 2013

e dopo il freddo?


“e dopo il freddo?”
“aspetto il segnale. la primavera. quella arriva all’improvviso, non piano come l’autunno. è come la vita. ti spiazza proprio quando credi di aver chiuso, tirato i remi in barca. c’è sempre un dolore, un amore, una paura o una gioia che ti becca di sorpresa”.
il segnale arriva così, con un colpo di vento, o di notte, con la pioggia regolare sul tetto e poi, al mattino, con l’erba diventata verde.

(paolo rumiz, “la leggenda dei monti naviganti” – conversazione con mario rigoni stern)

25 commenti:

mgg64 ha detto...

Questo e' il bello della vita e anche della primavera. Ti costringe ad accorgerti che sei vivo.:)

ele78 ha detto...

Guardare alla primavera in un giorno di nevischio e ventaccio.. Mi piace.
Grande Metiu!

Clyo ha detto...

Ma anche l'autunno arriva all'improvviso: il giorno prima è estate e quello dopo nebbia e freddo da mettere i calzini ... :-(

Debora ha detto...

Geniale! Hai scelto un bel pezzo!!

viola ha detto...

Amo l'autunno, ma l'inverno no. Sto aspettando un segnale, una avvisaglia di primavera, ma...nulla. Pare che in questo fine settimana nevicherà!!

...Domani è comunque un altro giorno ha detto...

Un inverno che sembra non finire mai.

Ros Mj ha detto...

Mentre lotto con l'influenza, la febbre, la tosse, il mal di testa (sono una discarica, sì) e sono al lavoro (doppia sfiga), pensare alla primavera mi tira su...ok, ma quando arriva?

Blackswan ha detto...

Finchè c'è freddo, c'è speranza...aborro la stagione delle zanzare e delle notti insonni...non vedo l'ora che sia di nuovo Natale :)

metiu (scappato di casa) ha detto...

mariagrazia, la penso come te. mi fa sentire più vivo un colpo di vento che due schiaffoni :)
ma il tuo blog è in letargo? è un sacco che non scrivi.

ele, col mio cappello da sci di fondo in testa posso far finta che sia primavere già oggi.
grazie per la visita e la tua positività

clyo, no dai, niente faccine tristi. tra poco (o quasi) i calzini ce li potremo togliere :)

debora, sono contento che ti piaccia. ho preso in prestito il pezzo perché questa è la mia visione della vita, ma non sarei stato in grado di esprimerla così bene.
alla prossima :)

viola, allora tocca godersi ancora un po’ il letargo…

ale-domani, un inverno da castigo, come scrive mauro corona :)

ros, io e il colonnello giuliacci stiamo consultando i fondi del brasato. ancora due bicchieri di rosso, un caffè corretto baileys, un pisolo di un’oretta, facciamo due, e poi dovremmo saperti predire l’arrivo dell’anticiclone

black, dai che quelle belle zanzarone ci fanno quasi simpatia. no, eh?
ti saluto intonando “astro del ciel” :)

Maffie ha detto...

romanticone!! cmq mi sto allenando così appena arriva la primavera arrivo da te in bici!! :-)

Mariella S. ha detto...

" Primavera d'intorno brilla nell'aria e per li campi esulta si che a mirarla intenerisce il core"

Puo' essere così oppure " quando arriva arriva"
ghghghgh
Bacio Metiu!

Debora ha detto...

Le parole scritte, servono per essere usate.. Ma occorre saperle scegliere, e per sceglierle bisogna prima sentirle e capirle, sono espressione di ciò che si prova, e siccome ciò che si prova, spesso è troppo grande per poterlo tradurre in parole, bisogna saper leggere anche oltre ciò che si scrive...

Anonimo ha detto...

forse sarò meno "poetica" di te,però...odio il freddo la neve il ghiaccio la nebbia etc e non mi lamento (troppo) del sole e del caldo e del sudore e delle zanzare etc! la citazione è molto bella,mi piacerebbe crederci (per quanto concerne gli aspetti positivi) e a volte lo faccio o almeno ci provo intensamente; ma molto più spesso mi sembra che le cose non cambino mai e quando cambino .. in peggio! purtroppo i dolori le delusioni le paure etc _quelli sì_ ci sono sempre,a volte "d'improvviso" a volte no! scusa il Commento lunghissimo e "pessimista",è che talune volte vorrei solo un po' di serenità_magari anche che "le cose non cambiassero" ma fossero "buone"! AnonimaMelensaAdorabileNullafacente

metiu (scappato di casa) ha detto...

maffie! ho letto che ci dai dentro di cyclette: per sfidare la ciclabile del naviglio devi però aggiungerci le ruote, mi raccomando :P
ti aspetto!

mariella, sei grande.
oggi vado giù piatto e mi sento più da “quando arriva arriva”: l’accendiamo.
:)

debora, doppiamente grazie, allora.

anonimamelensaadorabilenullafacente, non ti devi scusare! a me piacciono i commenti lunghi: siam qua per chiacchierare, no?
capisco bene la tua visione, perché a volte ci casco dentro pure io, e senza nemmeno accorgermene. ma provo a non cascarci “praticando l’allegria”. è una pratica che affronto molto seriamente e con impegno, come fosse un lavoro o un fidanzamento o una scalata in montagna.

Ale-o ha detto...

Rigoni Stern che meraviglia. Ho divorato i suoi libri!

Sara fatina ha detto...

Come sei poetico!! ^_^

metiu (scappato di casa) ha detto...

ale-o, ti consiglio anche rumiz, grande giornalista-viaggiatore

sara, faccio del mio peggio :)

Anonimo ha detto...

grazie per la "risposta". "praticare l'allegria"? provo ma stento,però provo_te lo assicuro. non ho mai -veramente- scalato una montagna o avuto un lavoro che -veramente- "mi prendesse l'anima/coinvolgesse totalmente"..ma i fidanzamenti,li ho sempre presi con sin troppi "serietà e impegno"..forse mi converrebbe iniziare a scalare montagne "reali" e non più solo "metaforiche" eh? ;) AnonimaMelensaAdorabileNullafacente

Alessandra ha detto...

"non è nei vasti campi o nei grandi giardini che vedo giungere la primavera. è nei rari alberi di una piccola piazza della città. lì il verde spicca come un dono ed è allegro come una dolce tristezza".
:-)

Melinda ha detto...

Come ben sai non vedo l'ora che arrivi la santa primavera! Quando arrivaaaaaaaaa???????? Dimmelooooo!!!!!! :D

metiu (scappato di casa) ha detto...

anonimamelensaadorabilenullafacente, sconsiglio di cominciare da questa: http://video.repubblica.it/tecno-e-scienze/viaggio-sull-everest-in-due-miliardi-di-pixel/114237?video
(bellissima, ma da vedere!)

alessandra, grazie, non conoscevo questo passo di pessoa.
lo memorizzo nel mio modesto hard disk culturale :)

meluzza, sulle previsioni non sono forte. però predico la pazienza: vedrai che prima o poi arriva :)

Valentina ha detto...

ma che belle parole!!! è proprio così...speriamo allora che quest'anno ci sorprenda presto la primavera......ciao metiu.... buona neve....qui siamo sommersiiiiiiiiiiiiiiii

metiu (scappato di casa) ha detto...

ciao vale, sembra che l'orso siberiano se ne stia andando. a dire il vero qui da me è stato un orsetto...
a presto :)

Ktml ha detto...

Che meravigliosa frase. Io amo la primavera !

metiu (scappato di casa) ha detto...

ci piace e l'aspettiamo tutti, la primavera.
benvenuta!