giovedì 20 settembre 2012

diavolo d'un sonno!


ho passioni passeggere e combatto battaglie velleitarie. l’unica costante della mia vita è il sonno.
te lo scrivo sbadigliando, per essere preciso.
e dire che esco da dieci giorni di lactoflorene.
non mi sembra corretto attribuire tutta la colpa al lavoro o all’autunno che si avvicina. e nemmeno maledire la forza di gravità che – però va detto – oggi è più forte di ieri. e ieri era più forte dell’altro ieri. e indietro così fino al 1971.
per mettere in circolo energie mi sono iscritto a yoga. ma non basta. faccio anche il podista: l’altra sera ho inseguito per tutto il monolocale due cimici copulanti che mi sono atterrate di fianco al letto. le ho raggiunte e soffocate nell'atto con lo spray: eros, thanatos e autan. prodigi del vivere in provincia con vista prato. credo siano proprio queste le meraviglie a cui si riferiva totocutugno quando cantava “voglio andare a vivere in campagna, ah aaaaah, ah aaaaah, voglio la rugiada che mi bagna, ah aaaaah, ah aaaaah”.
e pensare che totocutugno non poteva conoscere la mia glamourosa vicina di casa che esce ogni giorno per andare alla messa pettinata come il setter irlandese che la porta in giro. che a sua volta è pettinato come totocutugno. concludi tu il sillogismo, perché io non so cos’è. e poi vado di fretta, che ho voglia di ammazzare quattro zanzare e leggere un po’ prima della pennica pomeridiana.
mi sono appena abbonato alla rivista degli esorcisti polacchi: sessantadue pagine buone per scacciare i tafani (guarda che ‘sto giornale esiste davvero, miscredente).
mi farò fare un esorcismo anch’io per vedere se mi passa il sonno.

piesse – il post qua sopra sarebbe da leggere in pigiama, se lo usi. io no. io dormo coperto solo da una goccia di chanel numero cinque come marilyn manson. volevo scrivere monroe.
dai, non è vero: di solito uso il neutro roberts e metto i boxer con la scritta “handle with care” che vendono nei migliori reparti di urologia.

altro piesse – questo è “il dormiglione” più grande che c’è:

34 commenti:

...Domani è comunque un altro giorno ha detto...

Caro casalingo, ti scrivo perché anch'io ho un grosso problema di sonno. Quando dormo, ho la grazia di un ghiro morto e la stessa reattività, anche in caso di terremoto (vedi mese di maggio). E ti dico la verità: puoi iscriverti a tutto quello che vuoi e anche iniettarti caffeina in vena ma non servirà a nulla. Siamo condannati.
PIESSE: Le cimici non si schiacciano che puzzano. Chissà che fragranze in quel monoloc.
PIESSE DUE: Pure io sono in cerca di un monoloc. Urrà!

La Betty ha detto...

Allora le cose stanno così:o ti decidi a sfrattare sto scroccone di Morfeo e resterai assonnato a vita...
Odio le cimici non le sopporto...
Puoi venire a sterminarle anche dalle mie parti?

QueenofCarrotFlowers ha detto...

Mi piace la voce vinteig della doppiatrice, tra l'altro la stessa che ha doppiato la strega di Biancaneve. E sempre di sonno si parla. Mi piace pensare che un giorno lei sarà viva e doppierà me. Sono famosa per il sonno incombente, sempre e comunque.

WonderDida ha detto...

maddai che leggendo il tuo post ho perso una lente. sei il primo uomo che mi fa cadere le lenti a contatto.

CirINCIAMPAI ha detto...

mai lamentarsi del sonno se no poi ad un certo punto si eclissa e non resta che rimpiangere le sonore ronfate che ci si faceva un tempo!
io adoro dormire, soprattutto quando non dovrei, ohhh!

per assestare un duro colpo alla gravità potresti provare a dormire a testa in giù ;-)

Blackswan ha detto...

sonno? il tuo sarebbe sonno? mettiti in coda, baby... ;)

Baol ha detto...

Dovresti saperlo che mangiare al "Dragone" non concilia il sonno, al massimo quello eterno.

Comunque nel primo numero della rivista sull'esorcismo c'era, in regalo, un'ottimo spargiacquasanta, almeno per noi abbonati.

Patty ha detto...

Sto ghignando come un satiro nascosta dal mio monitor ma tanto in questa agenzia non entra nessuno quindi ogni tanto qualcuno fuma una sigaretta ed io cazzeggio sui blog. Ma qui, mi domandoeddico, come ho fatto a non arrivarci prima? Penso che riderò tutta la sera al pensiero di eros thanatos e autan. Le cimici il le trovo dentro le camice stese e me ne accorgo solo quando ormai le ho stirate (!). Felice di conoscerti dormiglione. Un abbraccio, Pat

ciku ha detto...

la lingua dell'albero di natale è una sciccheria mica da poco...

con le cimici ci vuol tecnica.

Blackswan ha detto...

Dormo massimo cinque ore a notte. Se mi dai la mancetta, vengo a casa tua tutte le sere a far stragi di cimici e soprattutto di quelle troie di zanzare tigre che, guarda un pò la natura, vestono di bianconero, come la Juve ( ops, scusa per la parolaccia...). :))

mariella s ha detto...

Il sonno è l'unico "amico" con cui vorrei stringere un'amicizia insaziabile, ma non conosce il mio indirizzo.
Quindi ti invidio talmente tanto, che manderei orde di cimici a disturbarti.
La rivista esiste vero, ho appurato ghghghghhgh!
Ma solo in Polonia si potevano inventare come ragione dell'incremento degli esorcisti la caduta del muro.
PS1: non ti posso proprio dire cosa indosso mentre dormo.
PS2: sto ancora ridendo pensando alla cofana della tua vicina di casa.
CIAO!

Jay ha detto...

ciao casalingo assonnato dal pacco natalizio (ma anche a settembre? ahahah), come sempre mi fai spanciare dalle risate :D

Anonimo ha detto...

io adoro dormire,anche se non sempre il sonno ha "una relazione stabile" con me ^_^ AnonimaMelensaAdorabileNullafacente

Granduca di Moletania ha detto...

Dormire è la mia passione, la mia compagna di vita, la mia consolazione.
Il problema è che non mi ricordo i sogni che faccio. Che fregata.

Anonimo ha detto...

Io non dormo...svengo sul letto!
Saluti, Fra

Granduca di Moletania ha detto...

P.S.: mi sarebbe piaciuto scrivere "I don't sleep, I dream", ma purtroppo .......

metiu (casalingo disperato) ha detto...

ale-domani, siamo condannati sì, dici bene. ho letto della tua ricerca e, per la tua gioia, ti anticipo che nei monoloc si drome alla grande. come ghiri morti, se posso citarti :)

la betty, una squadra di sterminatori di cimici è in partenza. saremo da te prima che faccia notte. se non ci vedi arrivare è perché le cimici hanno avuto la meglio. nel caso avvisa tu le famiglie, per cortesia

queenofcarrotflowers, a me piace molto come scrivi vinteig :) ma anche il fatto che mi fai sentire meno solo nel regno degli assonnati. ciao :)

wonder, sono onorato. ritrovata?

cincia, sono indeciso se assumere o meno la posizione-pipistrello. mi prendo ancora qualche ora per decidere :)

blackswan, quel tizio che si è messo in coda e… dorme in piedi. ecco sono io ;)

baol, lo sapevo che anche tu ti saresti abbonato.
per digerire gli spaghetti di soia del dragone ci vuole un esorcismo, in effetti :)

patty, benvenuta, il piacere è mio. come ho scritto qui sopra, sto addestrando squadre anti cimici, se ti può interessare.
verrò a fare un giro sul tuo blog! :)

ciku, hai visto che sciccheria? e beata te che c’hai la tecnica…

metiu (casalingo disperato) ha detto...

black, ho già rotto il porcellino. il contenuto verrà tutto investito nella tua battaglia a 360 gradi con le zanzare a strisce ;)

mariella, ti ordino di dormire, altrimenti potrei mandarti dei gesuiti polacchi a casa. sappilo.
salutoni da me e dalla cofana della mia vicina! 

jay, grazie a te per la visita. in effetti la mutanda natalizia è prematura, eh.

anonimamelensaadorabilenullafacente, le relazioni stabili esistono solo tra i piccioni, vai tranquilla :)

granduca, e io che pensavo che il vostro fosse il granducato dei sogni. anch’io, sire, non me li ricordo, se la cosa vi può in qualche modo consolare.
grazie per la visita e a presto!
rimanendo a disposizione
marchesino delle schiscette

fra, l’importante è svenire con mira e centrare il letto. ciao!

mariella s ha detto...

Oddio Metiu, i gesuiti no, ti prego!
PS: resoconto di ieri già in pista.
Meravigliosa serata...

Melinda ha detto...

Ahahaha, ti immagino da podista mentre cerchi di inseguire con l'autan le due cimici in lav...stanotte non riuscirò a dormire perché mi verrà in mente questa immagine...con te che lasci la scia della "goccia" neutro roberts :D
Sulla vicina e il cane toto...sono scoppiata a ridere. Ma hai notato che i cani somigliano quasi sempre ai padroni? Per fortuna non ho cani, altrimenti poverini!
Ciao Metiucaro, uomo del sonno!
Bazo sognante

ele78 ha detto...

Allora se dovessi cominciare a parlare in latino camminando sul soffitto so a chi rivolgermi!
Ciao SuperMetiu :-)

Lisa ha detto...

il maledetto mito della campagna. Che poi vuol solo dire che sei attorniato da bestie immonde che manco Alien.
Buona settimana metiu!

Vale - SaleQuBi ha detto...

dicono che per svegliarsi funzionano benissimo gli sberloni.
proviamo?

Sara fatina ha detto...

Eccomi a commentare anch'io chiedo scusa per il ritardo ma, come ben sai, sono rimasta bloccata causa acido lattico... e stasera ho di nuovo lezione! :) Tu pensa che quest'anno me la devo pure vedere con una ex ginnasta che in una sola lezione ha devastato la mia già scarsa autostima. Comunque... oddio che schifo le cimici!!!! :P

metiu (casalingo disperato) ha detto...


mariella, evabbbène, sarò clemente: niente gesuiti.
vengo a leggere il resoconto del concerto! megamegamixmegamix :)

meluzza, ma che cani avete in molise se somigliano ai proprietari?! ah ah ah, in effetti di dice così, hai ragione.
io devo ancora commentare la tua bella lista ma ci devo pensare bene perché non vorrei interrompere il tuo mood sognante con una delle mie solite minchiate.
bazi e a presto

ele78, rivolgiti a me, non agli esorcisti! con certe doti ti faccio da impresario e andiamo dritti a ollivud.
ciao superele!

lisa, alien. hai detto tutto. la novità del giorno è la formica gigante color verde: altro che buona settimana!
ciao, baci :)

vale-sale, confermo: gli sberloni svegliano. il problema è che poi vanno restituiti a-due-a-due finché non diventano dispari. fatti sotto! :D
(piesse – regole d’ingaggio: non vale tirare le tue torte, non avrei mezzi per contrattaccare)

sara fatina, non ti devi scusare! qua puoi passare quando vuoi, e se vuoi: la porta è sempre aperta e se ti accontenti di un tramezzino riscaldato al microonde puoi anche fermarti a pranzo.
ti mando un abbraccio e un carico di autostima

jane ha detto...

posso darmi della deficiente? mi sono messa a clikkare i link del giornale (!) e delle mutande (!!)...sarà l'autunno..."digiamolo"

Vale - SaleQuBi ha detto...

ok. ma sappi che so fare la mossa della gru.

Ladyghost Spensierata ha detto...

Mi regalerò l'abbonamento a quella rivista per Natale *___*

metiu (casalingo disperato) ha detto...

jane, hai fatto bene a cliccare. io clicco tutto quello che mi passa sotto il mouse: sono un serial cliccher. in questo modo compro enciclopedie, viagra e psicofarmaci tutti i giorni :)

vale-sale, eh no. in questo caso mi arrendo senza combattere. ma chi sei? una specie di blackmamba dei fornelli?

fantasmina, mi hai dato un ottimo suggerimento. i miei parenti sono sistemati per natale :)

Alessandra ha detto...

ieri sera, mentre cercavo di accoppare una zanzara molesta, riflettevo sul fatto che l'anagramma di "sonno" è "non so". lascio concludere a te il sillogismo o il pensiero marzulliano, chiamalo come vuoi :-)

Ale-o ha detto...

Caro Metiu, ieri mentre sonnecchiavo in treno ho intravisto una cimice che atterrava sulla zucca del mio dirimpettaio di viaggio, che non se ne è accorto. Siccome mi aveva svegliato duecento volte urtandomi con le gambe, mi sono guardato bene dal dirglielo. Sono bastardo dentro? :-)

metiu (casalingo disperato) ha detto...

ale, compro il pensiero marzulliano e spero che non mi distragga troppo dalla lotta con le zanzare sopravvissute, notoriamente le più stronze. ciao :)

ale-o, sì, sei bastardo dentro. e questo ti fa onore :)

Valentina ha detto...

decisamente post letto in pigiama.... che vergogna sono solo le 8.....ma sono ancora attiva...però ho sonno.... tanto sonno.......va beh....magari mi metto la felpa della tuta per sembrare un po' più sveglia....certo che con le letture che fai....ti credo che hai sonno!!!!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

ciao valentina in pigiama!
buona serata di relax :)