venerdì 13 aprile 2012

fornelli disperati – a cena con maledetta

suonano alla porta: è maledetta parodi.
non l’aspettavo. entra senza chiedere permesso, si siede e mi guarda con aria severa. corrispondo di malavoglia il suo sguardo con l’aria meno intelligente che mi viene, qualcosa tra bobo vieri e valeria marini, sperando: “magari se ne va”.
e invece comincia con le domande.

anziché parlare male dei programmi di cucina sul tuo blog, perché non impari a cucinare?
non ho mai parlato male dei programmi di cucina*(1). giuro.

impara dal tuo amico: lui si è dato da fare e adesso è un cuoco più che discreto…
occhei. il ragazzo è uno che prende le cose molto seriamente. pure troppo. per dire, oltre che di arrosti adesso è appassionato di religione e nel weekend di pasqua si è volatilizzato. poi sono venuto a sapere che si è fatto la via crucis il giovedì, la veglia funebre il venerdì e una doppietta di messe tra domenica e lunedì.

quindi?
martedì si è fatto crocifiggere sulla scrivania dell’ufficio.

che cosa prepari per cena? pensavo di fermarmi anch’io.
dovrebbe essermi rimasto del pangasio*(2) in freezer. ma ho il timore che con il riscaldamento globale si stia scongelando.

ma che cosa c’entra il riscaldamento globale?
c’entra. e sentiti responsabile, tu e tutte quelle come te che accendono fornelli, forni e griglie in continuazione.

quindi niente cena? che allegria…
appunto, “senza cena però che allegria”: te la ricordi la sigla di remì? era un senzafamiglia pure lui, così come la piccola fiammiferaia. adesso ci chiamano singol ma non cambia un cazzo*(3).

ma smettila! remì era un povero orfano con la scimmietta per compagnia.
pensa che in cina se le mangiano le scimmie. tu come le cucineresti? in salmì? fritte? alla livornese? alla diavola? in umido? guarda, ti ho trovato anche il titolo del tuo nuovo programma sulla cucina etnica: “maledetta in de uord”.

driiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiinnnnnnnn.
ma si può fare un sogno del genere?

note (a cura del comitato scientifico di scappatodicasa.com):

*(1) bugia palese (aggravata dallo spergiuro): un post sì e l’altro pure metiu sparla della parodi, di caressa, di ramsay, della clerici e anche dei cuochi del reparto piatti pronti dell’esselunga.

*(2) in realtà il pangasio, ottimo pesce radioattivo del fiume giallo, non è commercializzato in italia. metiu è visibilmente in difficoltà sotto i colpi incalzanti della parodi.

*(3) altra imprecisione: la piccola fiammiferaia, nota lesbica, convive tutt’ora con lady oscar. singol una sega.

32 commenti:

MissValerie ha detto...

ahahah mamma lo chiamerei incubo! ciao Matteo!

Elle ha detto...

Io odio le persone che entrano senza chiedere permesso (imitazione di commento di chi ha letto solo la prima frase)

ahahah sei una forza, povera fiammiferaia! (imitazione di commento di chi ha letto solo l'ultima frase)

Ciao Metiu passa da me c'è un regalo per te (non è vero, imito il commento di quelli che non hanno nessuna intenzione di leggere)

Se vuoi mangiare bene non serve saper cucinare : vieni da me quando non mi finisce la bombola del gas a metà cottura, quando ho tutti gli ingredienti, anche quelli base, e nessuno è scaduto da tempo, quando non ho di meglio da fare e decido che posso anche imparare a cucinare e che, chissà, forse hanno ragione quelli che dicono che cucinare per gli altri fa stare meglio, in pace col mondo, soprattutto per le persone che si amano, che si vogliono prendere per la gola o che si vogliono distrarre in qualche modo dalle loro pene quotidiane introducendo come argomento principale le mie fantastiche ricette che lo sanno tutti che sono un mostro a cucinare altro che dragone.
Vale a dire: mai, perché queste condizioni non si verificano a CasaMia (ecco, questo è il mio vero commento)

Debby ha detto...

Beh, io sono un po' di parte, in quanto possidente di un blog di cucina e per altro, fan accanita sia della parodi, che di ramsey... Ho guardato volentieri master chef italia, ho adorato Cracco, ammirato Scabin di cui ho riprodotto il suo famosissimo nonché gustosissimo filetto di fassona alla piemontese, preparando di persona il pan grattato alla camomilla...
Però se vuoi, mi offro per affiancare Elle, ti preparo qulche pietanza, magari anche da congelare, così quando sei carente di spirito di cucinare, basta che scongeli e riscaldi nel micronde...

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Pensa che mentre maledetta parodi era da te, nostalgico caressa, invece di aspettarla accanto al portone del tuo incubo, è venuto a tormentare il mio sonno.
Tutto il tempo a rimpiangere i bei tempi di Tele+, finiti per colpa del riscaldamento globale e quindi della sua irritantissima MOGLIE.

Granduca di Moletania ha detto...

Caro Marchese,
certo che ritrovarsi in casa Suor Benedetta da Parrodia il giorno venerdì 13, è una gran bella sfiga.
Hai tutta la mia cavalleresca solidarietà.
Perchè non di solo cibo si nutre un impavido, ma di gloria e di onore.
E se non c'è più Gloria, proveremo con Laura. E se anche lei non c'è, ci rifaremo con Francesca. E se non è Francesca ? Se fosse un trans ? Che orribile sospetto.
Allora meglio Suor Benedetta.

nella ha detto...

Caro Casalingo...un incubo vero e proprio, poverello te.... Odio tutti i programmi di cucina e vorrei solo si materializzassero e facessero dal vivo il pranzo e la cena a casa mia... Che goduria, altro che Benedetta...e rivolgendomi a sua soavità il Granduca , ..se non è Francesca , sarà qualche altra no? Buona serata con un bel panino rinforzato texano....

mandorla ha detto...

V'avrei voluto vedere guarda!
Lei con la frangetta svolazzina e il sorriso equino!!
La fiammiferaia lefbica..ci so rimafta maliffimo...

Blackswan ha detto...

La storia della piccola fiammiferaia e lady Oscar la conoscevo.La venni a sapere da Heidi:era il periodo in cui stavamo insieme e mi nutrivo esclusivamente di cosciotti di scimmia alla livornese.A parte la storia di lady Oscar, ho però vaghi ricordi : i monti che sorridono, le caprette che fanno ciao, certi spinelloni di afghano che mi facevo con l'Ape Maya :)

metiu (casalingo disperato) ha detto...

amiche, amici,
ho appena letto i vostri commenti e mi sento di dire, così a caldo, che io non sto bene ma mi sento in ottima compagnia

ele78 ha detto...

Oh Metiu! La tesi che associa il riscaldamento globale all'eccesso di fornelli televisivi è... Non riesco a classificare la tua genialità!
Ma dico che quando ti prende la vena non-sense puoi strapparmi sorrisi anche tra tutta questa INSOPPORTABILE pioggia :-)

Maraptica ha detto...

Se vuoi fare le cose sierie caccia il grembiule e invita Mengacci...
p.s. Compra acido muriatico, perchè poi ci sarà da SCROSTARE la cucina :)))

Sara fatina ha detto...

Ahahah!! La cosa peggiore è quando Maledetta inizia il suo programma con un "Benvenuti nella mia cucina!" che suona un po' come "Abbandonate ogni speranza, o voi che entrate..."

La lanterna dei sogni ha detto...

Divertente... pensa la Maledetta Parodi che irrompe sulla tua cucina e ti prepara un buon pranzetto!

Buon week-end!

Annastella ha detto...

Seeeeeeeeeeeeee , dai che ci credo che se, Maledetta suonasse alla tua porta un po' scosciata, sguardo da panterona su tacco 14 , tu la tratteresti cosiiiiiiiiiiiii' ???? tze' tze'...tze'...
^_^ il mio sogno e' Gordon che si affaccia alla mia cucina, che dia finalmente una "vùssa" ( leggi strattone) al 65, e che finalmente , con le sue urla ( ed un po' di parolacce, senza bip) metta a tacere il mio boss! dicendogli "testa di ....., non capisci niente.., che ne sai tu di cucina! " ( aahahahahaahha che bello!! ) e poi.....la scena si capovolge.., io lo afferro.., lo stendo sulla brace( accesa) faccio per baciarlo.., ma lui urla.., si dimena......ecchecavolo!
mi sveglio! e mi gioco i numeri....aahahahahahahahahahahaaha
ciaoooooooooMetiuuuuuuuuuu ^_^
ps spero che un giorno mi concederai un ballo al suono di " au se te pego! "

gio ha detto...

però!!! per essere un incubo, gliele hai cantate Bravo!!!
così impara a entrare in casa senza invito e poi si era anche autoinvitata a mangiare, ma allora sa cucinare o devo dagli lezione di cucina? la pastina con il dado è un po' straccotta ma mangiabile Gio

Melinda ha detto...

Ma tu guarda questa sciacquetta della Parodi, entra nei tuoi sogni senza il MIO permesso... Me la cucino io a Maledetta Parodi, non ti preoccupare mai darlin...non ti darà più nessunissimo fastidio.
Ahahahah!
Della piccola fiammiferaia e Lady Oscar non ne sapevo niente e poi, non c'è niente da fare, per me Oscar è e resterà per sempre n'omo! :D

P.s. :P

CoffeeGirl ha detto...

Ciao! Io seguo un programma di cucina for dummies su Sky, canale 65786998, si chiama "Cotto e bruciato" ed è condotto dalla terza sorella Sfigatella Parodi. Ciò che propone mi riesce alla perfezione.
Gli altri programmi (quelli noti ai più) fanno notevolmente calare la mia autostima culinaria.

Dammi la manina ha detto...

Fiuuuuuu, era solo un sogno! Per un attimo ho temuto che fosse partito un nuovo reality. Tipo "I menu' domiciliari". Perché finanto che resta nella sua, di cucina, la Parodi la si può pure sopportare, ma la visita a casa no, eh, non scherziamo!

La Betty ha detto...

E menomale che era un sogno,no perché c'è già Giovanni Rana che si prensenta a casa delle persone per pranzo,mo ci mancava la parodi....
Comunque sempre meglio che sognare i personaggi di beautiful credimi!
Buona domenica Metiu

LadyGhost ha detto...

Metiuuuuuu se t'azzardi a parlar male pure di Alessandro Borghese ti mando una ciurma di fantasmi ke neanche I Ghostbusters potrebbero salvarti! è_é

:pPpPp

Baol ha detto...

Che cosa non faresti per farti invitare a cena da una ragazza...maRRano!!!

:D

metiu (casalingo disperato) ha detto...

valerie, no dai, povera maledetta. l’incubo vero comincia quando mi sveglio e accendo i fornelli per ardere una caffettiera o far andare in cortocircuito il tostapane :)

elle, leggendo il tuo “vero” commento non credevo ai miei occhi: tu quoque… ricorda, piuttosto, che hai un pubblico – scappatidicasa compresi – che “pende” dalle tue ricette. mostro o dragone non saprei: fatto sta che la torta di mele con cannella mi sembrava da premio-parodi :)

debby, denchiu. tutte le mie manfrine sono mirate a suscitare pena nelle maestre del pan grattato alla camomilla. attendo con gioia e gratitudine immensa la schiscetta congelata :)

grace, il dna non mente: in val gina e a milano sogniamo in stereofonia. ma ho il timore che tra un po’ maledetta & il cricetone si spingeranno ad agire in coppia: lui che rimesta pentoloni e lei che grida “cannnnnaaaaaaavarooooooo!!!” aiuto :)

granduca illustrissimo, sono a confessarle la mia debolezza per la monaca di monza e per suor benedetta da parrodia, con le quali ambisco essere protagonista di una prossima riedizione di “uccelli di rovo”.
baciando i vostri lembi cavallereschi, rimango immodestamente (e irrimediabilmente, temo) genuflesso e a disposizione
marchesino delle schiscette

nella, sì, sarebbe bella la “materializzazione”. ma da me l’ultima (e sola) è stata quella di hernàn detto “el qatro éstajioni”, il simpatico ecuadoregno che mi porta la pizza a domicilio. buon panino texano a te! :)

mandorlina, non ci restare male! quella della fiammiferaia me la sono inventata di sana pianta! tutto il resto invece è vero. soprattutto il fatto che pago un comitato per fare la supervisione scientifica a quanto scrivo sul blaug :)

black, mon amì, ma quindi anche l’ape maia… marò, chissà che miele! :)

metiu, è inutile che la butti in caciara: quello messo peggio sei sempre tu

ele78, grazie, troppo buena, come il kinder. pensa che, quando faccio gli esami del sangue, l’infermiera mi trova solo la vena non-sense :)

metiu (casalingo disperato) ha detto...

marap, mengacci l’avevo cancellato. a questo punto non so se ringraziarti o maledirti per avermelo ricordato :)

sara fatina, “benvenuta nel mio blog”… ah ah ah. anzi, bentornata. in ogni caso, abbandona ogni speranza di trovare qui qualcosa di commestibile da mettere sotto i denti :)

lanterna dei sogni, già, me lo immagino benissimo. io, maledetta e una cenetta (al lume di lanterna, visto che ci siamo) eh eh eh

annastella, guarda, con la sfiga che c’ho io la maledetta in versione panterona disponibile suonerebbe per sbaglio al vicino sposato con la moglie in vacanza. per “au se te pego” ci organizziamo a “ballando con le stelle”? resta da capire se ci prendono in quanto celebrità dei blog ;)

gio, grazie, la pastina col dado stracotta la voglio io! sono due giorni che vado a pizze, panini ulisse di chef express e mc donald. end nau ai nid depurescion :)

melì, ma scierì, sto a morì: oscar resterà per sempre n’omo! tu sei fuori.
ma come la cucini la maledetta? alla molisana? :)

coffegirl, ciao e benvenuta! anche tu vedi “cotto e bruciato”? ma dai. adesso mi sento meno solo :)

dammi la manina, sìììì, fiuuuuuuuuu, era un sogno! i “menu domiciliari” sono quelli che daranno al trota? sperem :)

la betty, quindi a te appare ridge, ho capito. tutto sommato mi tengo maledetta :)

fantasmina, no tranquilla non c’è pericolo: il mio digitale terrestre si rifiuta di prendere “real time” :p

baol, ormai per te sono trasparente come la pellicola con cui impacchetto gli avanzi al ristorante “il dragone” che ti vide protagonista ai bei tempi :)

La Betty ha detto...

Metiu...Magari solo ridge! Brooke Taylor e tutto il cucuzzaro...
Me cojons...

Baol ha detto...

Guarda che quando meno te lo aspetti mangiamo insieme al dragone!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

la betty, tutto il cucuzzaro è davvero troppo. tieni duro!

baol, sto pronto con le bacchette (che non so usare...)

Andy ha detto...

tucc i cuogh de la televisiun
a mì m'han rut i cujun...!

ApeRegina ha detto...

(Non) ti consolera' sapere che io sono contraria per principio al cucinare... Ls uniche cose che ho fatto sono una torta salata e un riso fighissimo, ma facilissimo.... Per il resto, ma si, le rare volte che avro' voglia lo faro', ma essendo sola a casa, sai che soddisfazione avrei? Cioe', ho due coinquiline,ma, come detto nel mio blog, mangiano minestrone e cereali....

metiu (casalingo disperato) ha detto...

andy, brau, sperem che sa strosen col prosciutto crudo! (chissà se ho scritto giusto :)

ape, (non) ti consolerà sapere che quando sono solo mangio la pasta direttamente nella pentola.
ehm, minestrone e cereali? spero abbiate almeno due bagni in casa :)

ApeRegina ha detto...

No, ahime'.. Ce ne vorrebbe uno solo x me

Valentina ha detto...

Povero Metiu... dopo un incubo del genere.....ti serviranno anni e anni di analisi.... ti sono vicina!!!!

metiu (casalingo disperato) ha detto...

cara valentina, tenterò di resistere al richiamo dello psichiatra. ricorda sempre cosa disse woody alla medium: "se vedi freud digli di ridarmi i miei soldi!"
grazie per la vicinanza :)